Spedizioni gratuite per ordini pari o superiori a 100€ | RESO GRATUITO ENTRO 14 GG

Attaccamento madre – bambino

//Attaccamento madre – bambino

Attaccamento madre – bambino

La relazione tra madre e bambino è qualcosa che difficilmente si riesce a spiegare a parole.
Si tratta di un legame infatti così profondo, che va oltre qualsiasi cosa. Psicologi, sociologi, pedagogisti hanno studiato questa relazione più e più volte, provando a dare una spiegazione logica a tutto quello che in realtà sembra un sentimento così spontaneo ed irrazionale.
Per formare questo legame così profondo, oltre al soddisfacimento di tutti i bisogni primari che il bambino ha, è necessario il contatto fisico con esso. Ebbene sì, il bambino si sente sicuro tra le braccia della madre o di chi per lei. La prima fase dell’attaccamento infatti si sviluppa (non a caso) proprio durante l’allattamento.
Esistono tre forme di attaccamento, quali: Sicuro; Insicuro; Evitante.

I bambini che sviluppano un attaccamento sicuro hanno poi maggiore facilità all’inserimento nella società, dall’asilo alla scuola materna, mostrando più sicurezza e tranquillità anche nell’instaurare rapporti, inoltre vengono anche accettati più facilmente dagli altri bambini.

In ogni caso è molto importante che i genitori abbiano un rapporto sano con il proprio bambino, invogliandolo ad interagire. E’ fondamentale gioire ad ogni gesto creativo che il bambino ha, senza bloccarlo o inibirlo.
Tra i vari elementi che giocano un ruolo primario nella relazione tra madre e bambino, è la rivisitazione del rapporto che la madre aveva con i suoi genitori, in particolare appunto con la propria mamma. Un ritorno nel passato quindi per avere una visione chiara di quelle che erano le “mancanze”, per evitare di commetterle a sua volta nei confronti del proprio bambino.

Svolgere il ruolo di genitore è veramente il più difficile al mondo. Ma dando ascolto alle necessità (anche indirette) del proprio bambino, sicuramente sarà tutto più semplice.

Se poi siete alla ricerca della perfezione, ricordate: “Ogni famiglia ha un segreto, e il segreto è che non è come le altre famiglie.”

2019-05-24T10:12:08+02:005 Dicembre, 2018|

Scrivi un commento